Notizie

23 settembre 2017

XXII CONGRESSO NAZIONALE ASSOCIAZIONE SCIENTIFICA ANDRIA

“LA NASCITA CHE VORREMMO”

Mantenere l’appropriatezza nella normalità e nelle emergenze ostetriche

UNA Hotel Versilia

viale S. Bernardini, 335/337

Lido di Camaiore (LU)

 

****quello che si pubblica è stato corretto

 

 

 

fc9f8803-f9d2-4996-b78f-c992d95e76f5

Gentili colleghe,

l'associazione "CiaoLapo Onlus" sta partecipando ad una indagine sulla efficacia e sulla sicurezza degli integratori naturali durante l'allattamento.Lo studio, denominato HaBIT è condotto dal Centro per la Medicina Integrativae dal servizio di Farmacovigilanza e Fitovigilanza dell' Università degli Studi di Firenze e dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Careggi è coordinata dal dott. Alfredo Vannacci e dal dott. Fabio Firenzuoli con la collaborazione della Associazione CiaoLapo Onlus .I risultati della prima parte dello studio sono già stati oggetto di tesi di Laurea in Ostetricia presso l'Università di Firenze e sono stati presentati a convegni nazionali e internazionali. L'indagine è adesso nella fase finale di realizzazione con l'estensione del campione, l'aggiornamento dei dati e la scrittura di un lavoro scientifico.Adesso saremmo pertanto a chiedere la collaborazione vostra e del vostro collegio delle ostetriche , per coinvolgere il maggior numero di operatori possibile sul territorio nazionale.Vi chiediamo di rispondere al questionario, e di diffondere i link all'indagine attraverso le vostre newsletter e i vostri canali social network .L'indagine è anonima e si svolge online. Si tratta di compilare un breve questionario della durata massima di 5-10 minuti.Le persone che avessero partecipato alla prima fase dell'indagine (iniziata nel2012) possono tranquillamente compilarlo di nuovo se vogliono (nell'analisi saràtenuto conto delle due fasi).L'indagine si compone di un questionario per gli operatori sanitari e uno per le mamme che stanno allattando (o hanno terminato l'allattamento entro gli ultimi 6 mesi).

I link ai questionari ed alla descrizione dello studio sono i seguenti: Operatori  ||  Mamme

Grazie per la collaborazione


 

info-icon

 Annuncio

A seguito dell'accorpamento con il Collegio di Lucca e Pistoia e tenuto conto di richieste sempre più frequenti di assistenza Libero Professionale da parte dell'utenza, chiediamo alle Ostetriche Libero Professioniste di mandare a mezzo PEC il proprio nominativo e la provincia di appartenenza in modo da poter aggiornare la lista accessibile all'utenza

 

 

PEC - Posta Elettronica Certificata

Ai sensi del decreto-legge n. 185/2008 convertito con modificazioni con legge n. 2/2009, la Posta Elettronica Certificata è obbligatoria per pubbliche amministrazioni, società e professionisti.

Com'è noto, l'obbligo assicurativo per i professionisti sanitari previsto dalla Legge n.148 del 2011 era stato prorogato al 15 agosto 2014.
Al fine di dare applicazione a tale norma, sulla base di quanto indicato dalla Legge Balduzzi ( L. 189/2012, art.3, comma 2), sono stati attivati due tavoli presso il Ministero della Salute: il primo dedicato alla definizione dei requisiti minimi per le polizze assicurative di responsabilità professionale; il secondo, mirato a porre i fondamenti per la costituzione del c.d. Fondo Sanità: un fondo di solidarietà finalizzato a fornire risposta ai professionisti che non sono più in grado di reperire una polizza assicurativa a protezione del loro rischio professionale.

(continua a leggere sul sito FNCO www.fnco.it)

Obbligo POS per i professionisti

BUONE notizie in arrivo dal Ministero dell'Economia

pos

Per il Ministero della Economia non ci sarà nessuna sanzione per i professionisti che dopo il 30 giugno 2014 non avranno installato il POS .
Il sottosegretario Enrico Zanetti in risposta alla interrogazione n. 5-02936 in Commissione Finanze della Camera dei Deputati ha confermato che non vi saranno sanzioni per quei professionisti che dopo il 30 giugno 2014 non riterranno di dotarsi di POS, anche per evitare l'aggravio delle spese bancarie annuali per il noleggio della apparecchiatura , che non sono spesso di importo trascurabile .

Banca dati Co.Ge.A.P.S

Apertura banca dati Co.Ge.A.P.S. ai singoli professionisti sanitari ed attivazione Call center

Dal 2 dicembre 2013 ogni professionista sanitario presente nella banca dati delle anagrafiche aggiornate per l'Ordine/Collegio di appartenenza potrà accedere alla banca dati del Co.Ge.A.P.S. e visualizzare tutti i crediti ECM già acquisiti (sia a livello nazionale che regionale), nonché programmare la propria formazione per il triennio 2014 – 2016 tramite la costruzione del Dossier Formativo individuale.

INI-PEC indice Nazionale Indirizzi PEC

E' stato istituito  L'inidice Nazionale degl Indirizzi PEC dal Ministero dello Sviluppo Economico che obbliga gli Iscritti agli Albi Professionali a comunicare al Collegio di appartenenza il proprio indirizzo PEC.

Il giorno 24 gennaio 2014 presso l'Auditorium dell'Ente Cassa di Risparmio di Firenze in Via Folco Portinari n. 5  alle ore 14,30 si terrà l'Assemblea Ordinaria degli Iscritti.

In considerazione dell'importanza dei temi posti all'ordine del giorno si invitano tutte le iscritte a partecipare attivamente ai lavori dell'assemblea.

Scarica